Categorie
EN

Come scegliere la pellicola protettiva per la vernice per la tua auto?

DATE: 2022/01/07

I proprietari di auto sono molto chiari sul fatto che l'auto che corre su strada è inevitabile sarà soggetta a qualche assalto dal mondo esterno. Ad esempio, feci di uccelli, sabbia, pioggia acida, rami, assalto di guidatori alle prime armi, ecc. Dopo aver subito questi assalti, la vernice dell'auto potrebbe essere graffiata, quindi il ppf può riprodurre una vernice protettiva massima.

I seguenti fattori devono essere considerati prima di acquistare un film ppf per auto:

1. Budget di acquisto: determina l'intervallo di acquisto

Il budget è la prima cosa da determinare, ed è determinato che il budget saprà come scegliere la fascia di acquisto.


2. Identifica il marchio: determina il criterio di acquisto

Ci sono molti marchi PPF sul mercato, ma non vale la pena acquistare tutti i marchi. L'identificazione dei marchi è una parte molto importante, perché i produttori di marchi forniranno servizi a valore aggiunto molto importanti al post-vendita e alla garanzia.


3. Seleziona Materiale - Determina la qualità

Diversi materiali di PPF sono diversi. Prendi ad esempio il materiale in PVC, questo materiale è fondamentalmente non rivestibile, non solo inodore, ma anche molto sottile.

Informazioni sul materiale: il PPF sul mercato è fondamentalmente diviso in tre, il primo è il materiale in PVC, che è duro e facile da demolire. Il secondo è il TPU, ed è anche il materiale più diffuso, ed è più morbido, la flessibilità è migliore e il tempo è più lungo. Il terzo è un rivestimento in TPU +, un materiale che viene aggiornato sul TPU, che migliora notevolmente la resistenza ai graffi.

Pertanto, nel materiale acquistato, si consiglia di selezionare TPU o TPU + rivestimento.

Come identificare il materiale è PVC o TPU?

Molto semplice, taglia un pezzetto di ppf, prendi un accendino e brucialo, l'odore pungente è il PVC, l'odore è piccolo o nessun odore è il TPU. Inoltre, è anche possibile utilizzare l'unghia per raschiare, ed è il TPU che può essere ripristinato. Il recupero è in PVC.


4. Il marchio ha una pellicola speciale per il taglio dei dati?

Il marchio con dati specifici è decisamente migliore del marchio di compressione artificiale. Dopotutto, il computer è fatto su misura per migliorare.

Quindi i piloti non prestano attenzione solo al prezzo, perché comprarne uno cattivo non protegge la vernice dell'auto, al contrario sarà dannoso.